Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

Premio Anzalone

Venerdì 18 ottobre, giorno della celebrazione di San Luca Evangelista patrono dei medici,  nella splendida cornice della chiesa di Santa Maria degli Angeli si è svolta la cerimonia di consegna dei due premi istituiti da OMCeOMI: “La fucina del futuro in medicina e odontoiatria: the medical and dental Futureshapers challenge”, destinato a due iscritti agli albi professionali dell’Ordine di Milano di età inferiore ai 40 anni, con lo scopo di contribuire a sostenere le ricerche delle nuove generazioni di professionisti e le relative ricadute innovative, e il "Premio Anzalone" destinato invece a tre medici o odontoiatri o a istituzioni medico sanitarie che nell’ambito della propria attività professionale abbiano dato lustro alla comunità medica e odontoiatrica ambrosiana, diventandone un punto di riferimento e di esempio.
Dopo una apprezzatissima meditazione organistica, tenuta dal Prof. Riccardo Zoia Direttore d’Orchestra e Maestro d’Organo, nonché Direttore dell’Istituto di Medicina Legale della Statale di Milano, è seguita la celebrazione della Santa Messa ed infine la cerimonia di premiazione.
I premiati di quest'anno: "Premio Anzalone": Anna Maria Villa (Suor Villa), Filippo Ghelma, Giuseppe Testa; "Premio La Fucina del Futuro": Alessandro Larcher e Elena Maria Varoni
Il Consiglio OMCeO Milano ha inoltre voluto attribuire un premio a Ugo Garbarini (Presidente Onorario) per aver scritto la bellissima "Storia dell'Ordine dei Medici di Milano".
“Con questi premi per la medicina e l'odontoiatria - afferma Roberto Carlo Rossi, Presidente dell'OMCeO di Milano – abbiamo voluto da un lato dar voce ai cittadini, che infatti hanno potuto segnalarci i professionisti a loro giudizio meritevoli di essere insigniti del Premio Anzalone, e dall'altro sottolineare l'importanza dello sviluppo di nuove idee e ricerche in campo medico da parte dei giovani under 40”.
31 gennaio 2020
Torna ad inizio pagina